.
Annunci online

Appunti di una signora poco diplomatica


foto, segni e disegni


3 luglio 2007

SONO FIORITE LE MIE DALIE






Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. dalie

permalink | inviato da diario_estemporaneo il 3/7/2007 alle 18:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


1 aprile 2007

TORRENTI DI COLORE (seconda parte)

Tutto è pronto. Ideazione  rappresenta la fase in cui le energie vengono finalizzate e si compie lo sforzo finale che porta all'azione. 
L'elaborato risale alla fine dell'estate 2006.
Nella realtà l'impresa è stata poi compiuta con successo.


Ideazione (7)

In autunno un evento luttuoso è intervenuto a bloccare il cammino sulla strada intrapresa. I torrenti di colore si sono riversati alla rinfusa.


Interruzione (8)

La ripresa è lenta e faticosa, ma non impossibile. Bisogna ricominciare a scavare per arginare e contenere. 


Ripresa (9)

Quando tutto sembra difficile, occorre un nuovo atto di volontà per non arrendersi. Occorre rintracciare motivi profondi...  


Determinazione (10)

Spesso la soluzione è a portata di mano. La fatica, il prendersi cura degli altri ci danno la certezza di valere - oltre ogni apparenza... Questa certezza può motivare e produrre ancora mutamenti.
I torrenti: emozioni,  sentimenti, trasformati in colori... gioie e dolori colorano la nostra vita.


Lavoro (11)

Sono trascorsi 10 mesi dal parallelepipedo in bilico. Eventi interni ed esterni si sono susseguiti sconvolgendo e ricomponendo... Il mio ciclo non si è concluso. Ma siamo di nuovo in primavera.


Rinascita (12)


diario_est




permalink | inviato da il 1/4/2007 alle 19:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


1 aprile 2007

TORRENTI DI COLORE (prima parte)

"Torrenti di colore" è l'espressione grafica dei mutamenti di cui prima. Un tentativo di dare forma ad uno stato interiore altrimenti inespribimile.

L'oggetto è il colore, le forme sono improvvisate, le immagini mentali non sono finalizzate, il lavoro è condotto in stato di completo relax, qusi in stato ipnagogico. 

I disegni sono realizzati al computer, semplicemente con Paint.

Il lavoro è stato avviato nel giugno scorso, con due parallelepipedi che rappresentano una situazione di scompenso: stabilità e incertezza.
In "In bilico" il secondo parallelepipedo sembra cedere, ricercando forse un appoggio nel primo che sembra impassibile. 
                       


In bilico (1)

Una condizione che potrebbe perdurare, se non subentrasse un atto volontaristico di cambiamento.
Scuotimento è la rappresentazione del disfacimento, o smantellamento, di una situazione che deve diluirsi, fluidificarsi per liberarsi da strutture che irrigidiscono.


Scuotimento (2)

Fervore è lo stato che segue allo scuotimento: la scoperta che nuove idee possono coinvolgere e travolgere e che il perseguimento di un obiettivo può portare alla fusione degli elementi discordanti.


Fervore (3)


L'immagine che segue, Raccoglimento, è la necessaria operazione all'interno di una situazione frenetica che deve condurre alla realizzazione di qualcosa.


Raccoglimento (4)


Riflessione è l'atto dovuto prima di impegnarsi in una nuova impresa.


Riflessione (5)

Prima del grande passo, un'ulteriore verifica della propria tenuta. Quando gli altri si affidano a noi, l'errore sarebbe imperdonabile .


Calcolo delle energie (6)

diario_est (continua)


8 gennaio 2007

IL RISVEGLIO

(...) mentre per l'uomo (o per la mente delle donne educata con impronta maschile) la vita è qualcosa che va presa d'assalto, in un atto di volontà eroica, per la donna, a pensarci bene, la vita deve costituire un processo di risveglio. (...)

da Miti antichi e uomo moderno di Joseph L. Henderson
 

Il risveglio è la scoperta del proprio potenziale, la rinnovata fiducia in se stesse, la consapevolezza di potercela fare senza perciò dover rinunciare a qualcosa, o scegliere forzatamente tra una cosa e l'altra. In breve: "essere" senza dover limitare il proprio spazio vitale.

                                                                      diario_est


L'artista Rino Ferrari ha ben rappresentato il processo femminile di intimo risveglio. Alcune opere mi hanno particolarmente colpita per la ricchezza simbolica e la qualità espressiva.




Il risveglio - Rino Ferrari





Il risveglio(2)
- Rino Ferrari


31 agosto 2006

CIELO DI FINE AGOSTO

 Cielo di fine agosto… ogni tanto mi  riprende la voglia di fissare in una foto le mutevoli forme delle nuvole, i colori del cielo…

Sono stata lontana dal blog e da Internet in questo mese appena trascorso. Non ho avuto niente da dire. Non avrei potuto parlare che della guerra, ma questo avrebbe ricalcato la mia, la nostra impotenza a far cambiare il corso del mondo. Mi sembrava una cosa molto triste, perciò ho preferito tacere.

Ho fatto sogni strani. Alcuni davvero belli.

Non sognavo da molto tempo, o meglio, non ero in grado di ricordare al mattino ciò che avevo sognato di notte. In questo mese d’agosto, sarà perché ho avuto più tempo anche per dormire, sono riuscita a ricordare i sogni notturni. Ho cercato di esprimerli scrivendo qualche verso.

Sono stati sogni luminosi, accecanti, pieni di luce e di bianco.

“Il cappello bianco” è, appunto, un sogno.

Ho cercato anche di affrontare impegni troppo a lungo rinviati. Ho fatto ordine in molte cose, oltre che nei cassetti, dandomi nuove priorità e, soprattutto, procedendo con calma, senza l’ansia di far presto e di dover giungere in tempo da qualche parte.

Ogni volta che ho potuto sono andata al mare. Ho letto e sonnecchiato al sole, ho fatto lunghe nuotate, ho giocato a beach volley con i miei figli.

Di tanto in tanto ho pensato ai miei alunni, a quelli che non avrò più e che mi mancheranno sicuramente, a quelli che ritroverò, ai nuovi che ancora non conosco.

Non ho l’entusiasmo dell’anno scorso, e se penso al lavoro fatto, mi mancano le forze alla sola idea di doverlo rifare. Ma so che strada facendo mi lascerò prendere ancora dal piacere del mio lavoro e dalla voglia di dare qualcosa in più della sterile e canonica lezione. Almeno lo spero. Per me e per loro.

Ho trascurato gli amici, quelli di blog e quelli, per così dire, "reali". Questi ultimi si sono risentiti e non hanno evitato di farmelo capire. Ho provato dei sensi di colpa, ma non sono riuscita a dare di più. Mi sono un po’ richiusa, a dire il vero. Ma perché non richiudersi di tanto in tanto? Un bel riavvolgimento interno… così, solo per sentirsi liberi di poterlo fare. E ricaricarsi magari.

Ho messo in sottofondo “What the world needs now is love”… e siccome proprio oggi ho letto il libro di Rosaspina… beh, dedico a lei questa canzone e a tutti coloro che, oltre a parlarne, riescono anche a darlo un po’ d’amore.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. cielo di fine agosto

permalink | inviato da il 31/8/2006 alle 20:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


10 giugno 2006

IPNAGOGICA 3


ideazione


8 giugno 2006

IPNAGOGICA 2


calcolo delle energie


riflessione


raccoglimento 


7 giugno 2006

IPNAGOGICA 1


fervore 


scuotimento


in bilico 




permalink | inviato da il 7/6/2006 alle 17:11 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (5) | Versione per la stampa
sfoglia     aprile       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Politica
Misteri d'Italia
Attualità
Cultura
Letture
Musica
Cyberspace
Le mie poesie
Uomini
Donne
Orrori
Legalità
Tam tam
Diario scolastico
Sabina Spielrein
ARCHIVIO 2005
Videopost
I miei mandala
ARCHIVIO 2006
ARCHIVIO 2007
foto, segni e disegni
Basilicata
Esilio volontario
Carl Gustav Jung

VAI A VEDERE

abc11
Adele
Alessandro Gilioli
Alfa
Alfredo Di Giovampaolo
Altraprospettiva
Altrestorie
Altrist
Ammazzateci Tutti
Antimafia Duemila
Antonio Bevilacqua
Antonio Nicastro
Antonio Padellaro
Archivio 900
Artarie
Arterotonda
Articolo 21
Beppe Cremagnani
Bluewitch
Bruno Tinti
Carlo Ruta
Carlo Vulpio
Carmilla
Centro Studi Aldo Carotenuto
CittadiniAttivi Bernalda
Concita De Gregorio
Criminologia
Damiano Zito
Dario Fo
Diego Cugia
Duecalzini
Emilio Grimaldi
Enzo Di Frenna
Feniceverde
Ferruccio Pinotti
Forum Insegnanti
Franca
Franca Rame
Francesco Saverio Alessio
Franchinosway
Franco Abruzzo
Fuoriregistro
Gad Lerner
Garbo
Gentecattiva
Gioacchino Genchi
Giulia
Gli Invisibili
Guido Canciani
Guido Scorza
Il brigante lucano
Il cavaliere errante
Il fatto quotidiano
Il nodo e il chiodo
Il taciturno
Informazione senza filtro
Insufficienza di prove
Irlanda
Italia dall'estero
Laura
La voce delle voci
La Voce di Fiore
Lazzaroblu
Leonardo Madio
Lia
Libera
Libera Basilicata
Liberacittadinanza
Liber Liber
Lidia Ravera
Luca Telese
LucaniArt
Luigi De Magistris
LuigiRossi
luneperdute
MaPiaDe
Marco Salvi
Maria Pina Ciancio
Maurizio Bolognetti
MEDIASèTTETE
Mezzogiorno critico
Montescaglioso.Net
Noema
Noi cittadini lucani
Nuovo Masada
OLA
Oliviero Beha
Ombrachecammina
Pancho Pardi
Panormo
Paolo Borrello
Paolo Franceschetti
Pedagogisti Clinici
Piero Ricca
Piero63
Pietro Dommarco
Pino De Luca
Pino Sparro
Politbjuro
Punto Informatico
Radio Londra
Raffaele Ragone
Riccardo Orioles
Riflessioni
Roberto Galullo
Roberto Saviano
Rosantica
Rosaspina
Salvatore Borsellino
Sandro Ruotolo
Sassi Parlanti
Sergio Ragone
Società Civile
Sonia Alfano
Talentosprecato
Telejato
The Populi
Toghe lucane
TuttaCasa&Scuola
Uguale per tutti
Ulderico Pesce
Vito Colangelo
Vito L'Erario
Vittorio Zambardino
Voglioscendere
Yobreads


 blog attivo dal 17/05/2005 


DISCLAIMER


Le mie ricerche su
Sabina Spielrein


Rossella Tedeschi

Crea il tuo badge

 

 
 

 

 

CERCA